Logo Associazione Grytzko Mascioni

Sette di cuori

Sette di cuori

Sette di cuori

L’elegante libretto, dono dell’editore Giuseppe Intelisano all’autore, pubblicato in 150 copie fuori commercio, è impreziosito da una fotografia di Vittorio Bellezza in copertina e da un disegno in frontespizio di Giuseppe Migneco. Poemetto in 11 stanze, è dedicato a Ernestina Pedretti per il Natale 1957, e si ispira agli illustri modelli della poesia cortese e dello stilnovismo, nel richiamo al sentimento d’amore quale sublimazione di un percorso incerto e ingannevole: «oggi per te s’è qui dischiuso un varco / all’estrema speranza, se rinato / per te voce ritrovo, e so che invano / non si vive quaggiù se si può amare».

Anno edizione

1957

Editore

Intelisano

Luogo edizione

Milano

Pagine

35 n.n. con una tavola fuori testo

Tipologia

Poesia

Titolo

Torna in cima