Logo Associazione Grytzko Mascioni

Grytzko Mascioni sulle tracce di Apollo: materiali e percorsi

Home/Pubblicazioni su Grytzko Mascioni/Grytzko Mascioni sulle tracce di Apollo: materiali e percorsi

Grytzko Mascioni sulle tracce di Apollo: materiali e percorsi

Grytzko Mascioni sulle tracce di Apollo: materiali e percorsi

È la stessa prefazione di Castoldi a sintetizzare il contenuto del notevolissimo studio: «Dopo la descrizione di una cronologia essenziale della vita e delle opere [di Mascioni], vengono qui presentati i suoi scritti maggiori e minori, divisi in cinque sezioni: 1. Poesia; 2. “Una spenta idea di romanzo”: Carta d’autunno; 3. Una biografia creativa: Saffo; 4. I primi anni ’80 e l’ipotesi drammaturgica; 5. Il mito di una Grecia arcaica. Dal saggio al romanzo-saggio: Lo specchio greco e La notte di Apollo; alle quali segue un’appendice dal titolo “Pagine autobiografiche”». Non mancano, capitolo per capitolo, spunti critici volti a individuare le «tematiche fondamentali» dell’opera mascioniana fino al 1990: la poesia, lo spaesamento, il dubbio sistematico, l’ansia di libertà, l’amore, il mito della Grecia pre-classica col suo più importante insegnamento: «Conosci te stesso».

Anno edizione

1990

Editore

Giardini

Luogo edizione

Pisa

Pagine

325 con illustrazioni

Autore

Massimo Castoldi

Titolo

Torna in cima