Logo Associazione Grytzko Mascioni

Tanto per dire non è stato invano – I ragazzi del liceo Donegani di Sondrio leggono Grytzko Mascioni

Home/Pubblicazioni dell'Associazione Grytzko Mascioni/Tanto per dire non è stato invano – I ragazzi del liceo Donegani di Sondrio leggono Grytzko Mascioni

Tanto per dire non è stato invano

Tanto per dire non è stato invano – I ragazzi del liceo Donegani di Sondrio leggono Grytzko Mascioni

Dopo un ricordo di Mascioni da parte di Ernesto Ferrero e l’introduzione di Cristina Pedrana, si presenta la lettura commentata degli alunni di tre classi del Liceo Scientifico Donegani di Sondrio delle poesie raccolte in Angstbar, forse il suo libro più complesso. La lettura, l’analisi e il commento hanno richiesto un notevole impegno, che è stato affrontato dagli studenti con consapevolezza e col desiderio di comprendere il più possibile, attraverso il linguaggio scintillante e desueto, il senso profondo dei versi mascioniani, scritti nel momento finale della sua vita: tempo di bilanci e di presa di coscienza di una realtà ineludibile. I ragazzi sono riusciti a cogliere lo spessore umano e culturale e, insieme, la forza della sua poesia: un autore contemporaneo che “valeva la pena di conoscere” e la cui vita certamente “non è stata invano”.

Editore

Associazione Grytzko Mascioni e Museo Etnografico Tiranese

Anno edizione

2007

Luogo edizione

Sondrio

Pagine

188 con 5 disegni originali di Grytzko Mascioni

Autore

Cristina Pedrana e Gianluca Moiser (a cura di)

Titolo

Torna in cima